Laurea

L’ingegnere gestionale che compie i propri studi nell’ambito della classe delle ingegnerie dell’informazione ha una formazione di base che integra le conoscenze fisico-matematiche comuni a tutte le lauree in ingegneria e i contenuti fondamentali delle discipline che qualificano il settore dell’informazione (informatica, automatica, elettronica, elettrotecnica, telecomunicazioni) con la comprensione degli elementi essenziali dell’analisi economica e organizzativa e delle tecniche decisionali.

Su queste basi, vengono sviluppate competenze distintive sui metodi, modelli e strumenti di intervento nella gestione dei sistemi complessi. In particolare, l’ingegnere gestionale formato dalla Sapienza – Università di Roma è in grado di utilizzare efficacemente le tecnologie dell’informazione e di applicare le metodologie dell’analisi economica, del management, dell’ottimizzazione e della simulazione alla soluzione dei problemi dell’organizzazione e gestione dei sistemi produttivi.

L’esigenza del percorso formativo proposto è testimoniata dall’elevato numero di occupati in attività gestionali, sia nelle imprese private che nella pubblica amministrazione. L’ingegnere gestionale formato dalla Sapienza svolge la propria attività, in specifici ruoli professionali, nella gestione della produzione e della logistica, nella pianificazione strategica e nel controllo di gestione, nell’analisi dei costi e nella valutazione degli investimenti, nella gestione dei progetti, nella gestione della qualità e nel marketing industriale.

Il proseguimento degli studi nell’ambito del corso di laurea magistrale in Ingegneria gestionale della Sapienza permette sia di consolidare la preparazione multi-disciplinare di base che di specializzare la preparazione mediante la fruizione di percorsi formativi legati alla definizione di profili professionali con competenze più avanzate e funzioni di maggior responsabilità rispetto a quelle derivanti dal conseguimento della laurea.

Il corso di laurea in Ingegneria gestionale della Sapienza è soggetto a programmazione degli accessi su base locale. L'immatricolazione al corso è pertanto subordinata al superamento di una prova di ammissione. Il relativo bando è pubblicato ogni anno accademico sul nostro sito e sul sito www.uniroma1.it.

 

Presidente del Consiglio di Area Didattica
Prof. Pierfrancesco Reverberi

Segretario del Consiglio di Area Didattica
Prof. Tiziana D'Alfonso

Raprresentanti degli Studenti del Consiglio di Area Didattica
Pellegrini Eleonora, Montecchiani Lorenzo, Battilocchi Valerio, D'Acierno Ludovica

 

Segretaria Didattica

  • Orario di ricevimento: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 09:30 alle ore 13:00 (segreteriadidattica@diag.uniroma1.it)
  • Via Ariosto 25, 00185 Roma, Stanze: B001 e B002
  • Personale:
  1. dott.ssa Antonella Cancellieri: +39 0677274170
  2. dott.ssa Federica Cannelli: +39 06787274175
  3. sig.ra Giuseppina Melita: +39 0677274173